Settore Protocollo Generale e Archivio
PoloEst | Home |
Logo Provincia
Sei in:  Home-Archivio > Approfondimenti - Dettaglio
Immagine Spaziatrice L'Archivio generale > Approfondimenti

Il logo della Provincia di Venezia

Logo della Provincia di Venezia La Provincia di Venezia si è resa partecipe negli ultimi decenni della crescita economica del Veneto. Investita di nuove funzioni e competenze, l’Ente Provincia ha dovuto ripensare il proprio ruolo e il rapporto con gli altri Enti locali e soprattutto con i cittadini.

La scelta di utilizzare un nuovo logo deriva in parte da queste ragioni, ma anche dalla volontà di trasmettere vicinanza ed attenzione verso tutti i cittadini del territorio, affinché possano sentirsi appartenenti ad un identità comune. Con deliberazione di Giunta Provinciale n. 2006/00235 dell’01.08.2006 è stato approvato il nuovo logo per rispondere alle esigenze di identificazione e comunicazione e quale emblema di una sfida dell’Amministrazione Provinciale, che in questi anni ha dimostrato un notevole impegno nei settori delle infrastrutture, della formazione, della promozione dei prodotti, della tutela sociale. Esso raffigura lo slancio per proseguire questo impegno nel futuro.

Il logo o marchio è il mezzo che contribuisce a creare l’immagine pubblica di un’azienda o di un ente. La sua storia risale ai tempi dell’antica Grecia, nasce e si sviluppa come combinazione di lettere che compongono il nome di una società o di un’associazione (logotipo), successivamente al logotipo viene affiancato una decorazione, un’immagine, il colore e nasce il marchio.
Il nuovo logo della Provincia di Venezia nasce da queste riflessioni e dallo studio selettivo dei simboli che caratterizzano il territorio veneziano. Il simbolo prevalente è il leone alato, ovvero il leone di San Marco, patrono della città, uno dei più antichi e famosi marchi della storia.
Esso incarna la forza, il coraggio e l’autorità, qualità che hanno contraddistinto la gloriosa Repubblica di Venezia. Ai nostri giorni esso rappresenta il territorio e i suoi operosi abitanti ed è presente in tutti gli emblemi della Provincia di Venezia.
Le raffigurazioni del leone di Venezia sono molteplici, per questo progetto è stata scelta la sua immagine più antica: quella della colonna di Piazza San Marco.

La molteplicità degli aspetti geografici, sociali e politici della Provincia sono espressi con i colori: verde, azzurro, rosso e arancione.
Il Verde dei parchi, delle colline, dei campi e dei prati della provincia, presiede le zone fertili della terra, rappresenta la volontà nell’azione, la perseveranza, l’equilibrio e la fermezza.
L’Azzurro dei fiumi, della laguna, del mare che attraversano e bagnano la provincia; è il colore della saggezza e della conoscenza. Esso rappresenta l’unione, il senso di appartenenza, la fedeltà; è il colore della calma e della tranquillità.
Il Rosso: il fuoco dello sviluppo e del lavoro organizzato. E’ il primo colore dell’arcobaleno, il colore del movimento e dell’attività, esprime la forza vitale e il bisogno di raggiungere il risultato.
L’Arancione nasce dalla mescolanza di rosso e giallo e somma le caratteristiche dei due colori che lo compongono; esso appartiene alla sfera dell’espansione, dell’idealismo, dell’azione e manifesta l’apertura, la concertazione e la condivisione.
Attraverso la loro armonia i colori esprimono la sintesi della composita identità della Provincia di Venezia e il suo carattere internazionale che guarda con lungimiranza e fierezza intorno a sé.
Il nuovo marchio esprime un’immagine rinnovata e dinamica, un contenuto di significati che sono espressione di una preziosa eredità rispettosamente raccolta e completamente interiorizzata.

Per ulteriori approfondimenti è possibile consultare il testo Il logo della provincia di Venezia, Venezia 2007, edito dalla Provincia, dal quale sono state tratte le informazioni qui riportate.

<< Torna
Riferimenti
Sede dell'Archivio Generale
Via Catene, 95
30175 Marghera Venezia
Tel. 0412586151 - 0412586152 - 0412586153
Fax. 0412586150
Contattaci via e-mail